MENU

Città di Ariccia

Guida alla configurazione della firma digitale

Guida alla configurazione della firma digitale

Questo servizio ha lo scopo di guidare l’utente alla corretta configurazione del proprio Personal Computer per l’eventuale operazione di firma digitale richiesta dai procedimenti installati su questo portale.

I temi affrontati nello svolgimento di questo servizio saranno:
– installazione e configurazione di componenti software sul PC
– configurazione del browser
– test di firma

N.B.: È necessario che gli script siano abilitati per la corretta visualizzazione e il completo svolgimento del servizio .

La prima operazione da eseguire per il corretto funzionamento delle operazioni di firma digitale,è configurare il PC client che si utilizza per collegarsi al portale di “Innovazione Comune”

La configurazione del PC consiste essenzialmente nell’installazione di alcuni pacchetti software, rilasciati dalle autorità emittenti i certificati di firma digitale (nel seguito CA=Certification Authority) e non sempre forniti a corredo della smart card che contengono il certificato di firma (nel seguito X509);

In questa guida vengono prese in considerazione tre CA, certificate dal CNIPA, che sono i principali fornitori di certificati X509 per gli enti che fanno parte del progetto “Innovazione Comune”. Non si intende privilegiare queste CA rispetto ad altre non elencate: soltanto si conoscono in maniera più approfondita, perchè richieste dalla maggior parte degli enti. Tuttavia questo servizio prevede la possibilità di espandere i contenuti con informative riguardanti altre CA non previste attualmente, in modo da completare il panorama italiano.

Per procedere, selezionare la CA fornitrice del proprio certificato di firma digitale (x509):

Guida alla configurazione della firma digitale sul portale
La CA Infocamere mette a disposizione un sito molto curato e completo in cui è possibile recuperare tutto il necessario per la corretta configurazione del PC client, in modo che questo possa essere pronto per le operazioni di firma digitale richieste dal portale “Innovazione Comune”

In particolare, è sufficiente seguire le istruzioni messe a disposizione a questo url e seguendo prima le istruzioni generiche e quindi le istruzioni relative ad Internet Explorer 6.0.

LEGGI TUTTO