MENU

Città di Ariccia

I Castelli Romani Protagonisti della costituzione dell’ASSOCIAZIONE EUROPEA DEI VIAGGI DI GOETHE – GRAND TOUR venerdì 8 novembre ore 18:00 ad Ariccia nella Sala Maestra di Palazzo Chigi

Venerdì 8 novembre alle ore 18.00 presso la Sala Maestra del  Palazzo Chigi di Ariccia i Castelli Romani saranno protagonisti della costituzione  dell’ASSOCIAZIONE EUROPEA DEI VIAGGI DI GOETHE – GRAND TOUR.

L’importante sodalizio culturale ha il Comune di Ariccia quale capofila dei Comuni aderenti, ma diversi centri del territorio dei Castelli Romani vi hanno aderito come il Comune di Lanuvio, di Nemi, di Castel Gandolfo e di Marino.

Il proposito di questa Associazione nasce a seguito delle celebrazioni occorse per il bicentenario della pubblicazione dell’opera “Viaggio in Italia” (volume pubblicato da Johann Wolfgang von Goethe tra il 1816 e il 1817), celebrato nel 2017 con il festival “Goethe in Italia” che si è svolto in tutta la Penisola coinvolgendo oltre 70 realtà territoriali dalle Alpi alla Sicilia ed evidenziando i presupposti per lo sviluppo di un itinerario turistico e culturale di grandissimo rilievo, sulle orme del Grand Tour.

L’Archeoclub Aricino Nemorense due anni fa ha organizzato un evento nell’ambito del festival, nel Palazzo Chigi, ed ha informato l’amministrazione di Ariccia dell’imminente nascita dell’importante sodalizio europeo collaborando da subito con Cammini D’Europa.  Il Consiglio Comunale di Ariccia a marzo 2019 ha approvato all’unanimità l’adesione all’ASSOCIAZIONE EUROPEA DEI VIAGGI DI GOETHE –GRAND TOUR e dunque la nascita di questo importante soggetto culturale di respiro europeo che avrà la sede legale in Ariccia, presso la Locanda Martorelli – Museo del Grand Tour che ha ospitato tra XVIII e XIX secolo numerosi artisti e letterati. 

L’obiettivo principale di questo importante soggetto associativo è quello di candidare l’Itinerario Europeo dei Viaggi di Goethe per ottenere l’abilitazione dal Consiglio d’Europa per la sua tutela e valorizzazione nel Programma dedicato agli ‘Itinerari Culturali Europei’. E partecipare con questa formula alle misure della Programmazione Comunitaria (ad esempio “Citizen of Europe”, “Erasmus Plus”, “Interreg Europe”, ecc.).

Alla costituenda Associazione Europea hanno già manifestato interesse i Comuni di Spoleto, Perugia, Forio D’Ischia, Cento, Siculiana, Loiano, Otricoli, Capaccio e Taormina, oltre la partecipazione attiva al Comitato Scientifico del Goethe Institut, del Museo Casa di Goethe, dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata e delle associazioni Archeoclub Aricino Nemorense e Officine di Hermes.

Venerdì 8 novembre, presso la Sala Maestra di Palazzo Chigi,  l’evento sarà aperto dal Sindaco della Città di Ariccia Roberto Di Felice. Seguiranno gli interventi di Milvia Monachesi, Sindaco della Città di Castel Gandolfo, Alessandro de Santis, Assessore alla Cultura della Città  di Lanuvio, Paola Tiberi, Vicesindaco della Città di Marino, ed Edy Palazzi, Vicesindaco della Città di Nemi per i saluti istituzionali. Saranno invitati a parlare tutti i rappresentanti dei Comuni sottoscrittori dell’atto costitutivo del sodalizio europeo.

La serata sarà conclusa con gli interventi di Elisa Refrigeri, Vicesindaco della Città di Ariccia, Maria Cristina Vincenti, Presidente di Archeoclub Aricino Nemorense e Federico Massimo Ceschin, Segretario generale di Cammini D’Europa.

Seguirà una degustazione di prodotti tipici dei Castelli Romani.

 

www.tuttelestradeportanoaroma.it